Il significato delle parole: esoterico, esoterismo

Che cosa significa “ESOTERICO”?

Questo termine deriva dal greco “esotericos”, che deriva a sua volta da “esoterus”, parola greca antica che si traduce con “interiore”. In origine infatti gli studi esoterici riguardano l’interiorità dell’uomo e la scoperta di sè stessi. Nel senso comune già anticamente si indicavano con “esoterici” gli insegnamenti riservati a pochi iniziati, in contrapposizione con “essoterici”, ovvero aperti a tutti. Ogni dottrina può avere una parte esoterica ed una essoterica. Di qui col tempo, il termine fu usato per indicare pratiche magiche o di cartomanzia.

Che cosa è il MISTERO?

E’ qualcosa che va oltre le capacità razionali, Misteri erano chiamati alcuni culti religiosi con pratiche segrete nell’antichità classica.

Albert Einstein afferma: “La più bella sensazione è il lato misterioso della vita. E’ il sentimento profondo che si trova sempre nella culla dell’arte e della scienza pura. Chi non è più in grado di provare stupore né sorpresa è per così dire morto. I suoi occhi sono spenti.”

Il MISTERO e l’ESOTERISMO sarebbero quindi collegati da un’ansia di ricerca eterodiretta, che non esclude la razionalità ma si affida soprattutto all’intuizione e alla sensazione.

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *